L’oro di succhi, marmellate e canditi

“Trasformiamo ciò che coltiviamo”.

Da quarant’anni, l’azienda Frammartino produce e commercializza agrumi e, dal 2016, il titolare Luigi (nella foto), con l’aiuto dei figli, ha iniziato la produzione di prodotti biologici.

Racconta Luigi: “Trasformiamo ciò che coltiviamo per valorizzare tutti gli agrumi che produciamo. Quando le arance, le clementine o i limoni, per una serie di motivi, non sono richiesti dal mercato per evitare lo spreco di un’ottima materia prima li trasformiamo in succhi, marmellate e canditi”.
“Siamo molto soddisfatti della campagna commerciale sia del fresco, che distribuiamo solo in Italia, ma soprattutto del trasformato perché, se consideriamo che siamo sul mercato da solo un anno, abbiamo conquistato con l’export la Germania e abbiamo sviluppato qualche contatto in Australia con clienti che apprezzano molto la genuinità del nostro prodotto”.

L’azienda è molto sensibile ai temi della sostenibilità ambientale e della biodiversità: a prescindere dal rispetto del disciplinare di produzione biologica ha sempre un’etica proiettata al rispetto dell’ambiente e cura in tal senso tutti i processi di produzione, dalla raccolta al confezionamento.
La lavorazione artigianale, senza conservanti né altri additivi, è fondamentale tanto quanto la cura per il dettaglio, entrambi elementi essenziali che fanno la differenza proprio nel gusto e nell’aroma del prodotto finito, nemmeno lontanamente paragonabile ai prodotti lavorati in maniera industriale.

Estratto da FreshPlaza (Concetta Di Lunardo)